TORRE BIANCA E LUNGO MARE 
Salonicco è la seconda città per numero di abitanti della Grecia dopo la Capitale, Atene. Si tratta di una meta turistica che sta conquistando sempre di più il favore dei viaggiatori e dei turisti che scelgono la Grecia come meta per le loro vacanze.
Le ragioni di questo successo sono diverse. Innanzitutto è molto facile ed economica da raggiungere, grazie ai voli delle compagnie low-cost come RyanAir (e non solo).
In aggiunta a ciò, Salonicco è abbastanza abbordabile anche per chi viaggia con budget limitati: ristoranti, mezzi pubblici, spiagge, locali notturni, musei ed attrazioni turistiche sono realmente alla portata di tutte le tasche. Una buona ragione per optare per Salonicco piuttosto che per le più care ed affollate Atene, Mykonos e Rodi.
OPERA E CENTRO CONGRESSI
Cosa fare e cosa vedere a Salonicco
Se siete diretti in Grecia e volete scegliere una località in cui divertirvi, fare gite culturali, visitare interessanti musei e godervi il sole ed il relax delle spiagge greche più fascinose, Salonicco è decisamente il posto che fa per voi. Non ci credete? Ecco i nostri consigli di viaggio a Salonicco e dintorni.
Le spiagge di Salonicco
Iniziamo parlando delle spiagge di Salonicco, che nulla hanno da invidiare a quelle di Mykonos o delle famose isole del Dodecanneso. Recatevi a Agia Triada o Perea se vuolete trovare lidi attrezzati, chioschetti, lettini ed ombrelloni, oppure sceglete EpanomìNea Iraklia e Nea Kallikratia se preferite le spiagge libere e meno affollate.
Tutta la costa di Salonicco è una meraviglia della natura, con sabbia candida, promotori rocciosi, mare cristallino e bellezze paesaggistiche uniche al mondo. Insomma, non potete davvero perdere le spiagge più belle della zona, dove sorseggiare un drink fresco, fare un tuffo refrigerante in acqua o oziare semplicemente al caldo sole della Grecia.
panoramica della piazza aristoteles di SALONICCO
La maggior parte della gente del luogo va in spiaggia a Chalcidiki. Ci sono, inoltre, altre soluzioni per godere del sole e del mare greco. Per esempio potete andare a Platamonas, oppure a Litochoro e a Katerini, nella zona sud della città. Vi basterà scegliere la spiaggia che fa più al caso vostro tra le tante disponibili!
Cultura, monumenti e musei a Salonicco
Oltre alle spiagge, a Salonicco c’è molto da fare e da vedere. In ambito storico e culturale ricordiamo che Salonicco è una città antichissima, nel cui passato si sono avvicendati popoli e culture differenti, che hanno lasciato segni indelebili del loro passaggio.
Salonicco è stata in passato ed è ancora oggi un complesso Melting Pot di lingue, tradizioni, culture e popoli: qui hanno dominato prima i Greci, poi i Romani, i Turchi e i Bizantini.
Attualmente a Salonicco c’è un po’ di tutto, dalle chiese cristiane ai monumenti della Grecia antica, dai Bagni Turchi alle architetture Bizantine, dai siti archeologici ai palazzi moderni, fino agli edifici dei secoli scorsi, ancora oggi decorati con raffinati bassorilievi ed elementi architettonici.
Per queste e molte altre ragioni, Salonicco è stata inserita nella lista dei Patrimoni dell’Umanità stilata dall’UNESCO. In Grecia ce ne sono tantissimi, soprattutto grazie alla ricchezza di siti archeologici e rovine antiche. Il centro storico di Salonicco non fa eccezione e compete con l’Acropoli di Atene e le meraviglie di Creta in bellezza, fascino e importanza storica e culturale.
Come orientarsi in città e cosa vedere a Salonicco
La città è concentrata attorno ad un nucleo principale, costituito dalla via Egnatia e dalle zone circostanti. Come punti di riferimento per muovervi nel centro città senza perdervi potete prendere la stazione ferroviaria e la Torre delle Telecomunicazioni (Pyrgos OTE). In linea generale se non conoscete la città è meglio portare sempre con voi una mappa.
Salonicco
MARINA DI SALONICCO IN KALAMARIA
In centro non potete perdere la caratteristica via Egnatia, ma anche via Aristotele e la piazza omonima, progettata dal geniale architetto francese Ernest Hébrard. La piazza intitolata al filosofo Aristotele è uno straordinario modello di architettura programmata e costituisce un esempio eccellente (nonché unico) di Art Deco in Grecia. L’apertura della piazza sul lungomare offre molti spunti per passeggiate e fotografie di suggestivi scorci urbani.
Bellissime le chiese bizantine del centro di Salonicco: ricordate che il centro si suddivide in Kato Poli e Ano Poli, entrambe aree che meritano una visita accurata. Lo stesso vale per il quartiere Ladadika, con la sua via principale Katouni, e i cosiddetti “Quartieri occidentali” di Salonicco, dove potrete ammirare bazar ottomani e palazzi del XX secolo.
Tra i quartieri periferici di Salonicco che meritano una visita ci sono il Kalamarià, con il particolare porto cittadino; il quartiere Panorama (i “Parioli” di Salonicco), ricoperto di pinete rigogliose e edifici lussuosi; il quartiere Thermi, dove si trovano l’aeroporto internazionale, il centro della Scienza NOESIS e il “Mediterranean Kosmos“; infine il quartiere Thermaikos, dove troverete le spiagge già citate di Perea, di Agia Triada, di Epanomì, di Potamòs, di Nea Iraklia e di Nea Kallikratia.
Cosa da non perdere a Salonicco e dintorni
Tra le attrazioni turistiche ed i monumenti che non potete assolutamente perdere a Salonicco ci sentiamo di consigliarvi, per esempio, il monastero di Hosios David. Il monastero si trova in posizione panoramica su una piccola collina e contiene straordinari affreschi e mosaici di epoche antichissime.
Molto interessanti, soprattutto per gli appassionati del genere, sono i musei di Salonicco. Tra questi ci sono il Museo Etnologico, la Galleria delle Belle Arti, il Museo Tecnico e la Fiera Internazionale del Commercio.
Altre cose da non perdere a Salonicco sono l’Arco di Galerius (Kamara), la chiesa intitolata al patrono della città Agios Dimitrios, la cosiddetta “torre bianca” e tutta l’area dell’Expo, dove potrete ammirare anche l’iconica Torre della Televisione, che domina lo skyline di Salonicco sia di giorno che di notte.
Arco di Galerio
L'ARCO DEL TRIONFO -KAMARA 
Una sosta dovuta è quella a Platia Dikastirion, con il suo meraviglioso giardinoed il Bey Hamam, un caratteristico bagno turco.
Per concludere in bellezza, passate la serata nei quartieri della movida di Salonicco, cioè Ladadika, Krini, Koromila, Leoforo Nikis, Proxeno e tutta la zona attorno a piazza Anavarinou. I locali dove assistere al Bouzouki si trovano, invece, nella zona dell’aeroporto.
PREZZI